lunedì 13 ottobre 2014

Traffico dai social network

Oggi gran parte del traffico sui siti, soprattutto quelli che fanno informazione, giunge attraverso i social network.

Questo rende indispensabile fornire ai propri lettori contenuti sempre aggiornati e freschi, potremmo dire al passo con i tempi, il che rappresenta un impegno redazionale oneroso e costante.
Il problema non è solamente fornire contenuti freschi ed interessanti, ma anche il costruire una visibilità social, ovvero un pubblico social, non casuale ma interessato ai temi che trattiamo nei nostri post.

Non importa quanto di nicchia sia l’argomento che trattiamo, ciò che è importante è che il nostro pubblico social sia davvero interessato a quella nicchia.
Quindi, da un lato è necessario produrre materiale editoriale interessante, e dall’altro trovare pubblico.

Significa che una redazione, consapevole delle problematiche legate al social web marketing, è indispensabile per riuscire ad avere una buona visibilità ovvero un buon traffico sui propri siti.
Le tecniche che si possono utilizzare per acchiappare i click sono tante, c’è chi punta sulla curiosità, chi sulla senzionalità, chi sulla serietà. Inutile dire che , al lungo andare, è questa ultima che produce i maggiori successi.

Ad ogni buon conto oggi il traffico organico proveniente dai motori di ricerca rappresenta solo una parte del traffico di un sito web.

La parte restante arriva dai post che facciamo sui social network e dal pubblico che su di essi abbiamo.